MENU
Amori e dolori...ma cosa mi metto? - Il cast: Marisa Della Pasqua, Paola Della Pasqua, Valeria Falcinelli, Rosa Leo Servidio e Katia Sorrentino

Amori, dolori…ma cosa mi metto?

Cinema!, regia di Beppe Navello

“Cinema!” al Teatro Massimo

Iride, Lavinia ed Edina Altara a Cagliari nel 1937

6 marzo 2015 Comments (0) Views: 2104 Eventi

Lessico famigliare. Edina, Iride e Lavinia Altara

Edina Altara, 1917

Edina Altara, 1917

Domenica 8 marzo apre a Sassari, presso la Pinacoteca Mus’a del Canopoleno, la mostra Lessico famigliare, dedicata alle sorelle artiste Edina, Iride e Lavinia Altara.

La mostra, a cura di Maria Paola Dettori e Federico Spano, arriva a dieci anni da Le muse in salotto (2005), che per la prima volta presentò il loro lavoro, e resterà aperta sino al 10 aprile 2015.

A disposizione del pubblico opere inedite, insoliti accostamenti e il punto della situazione sullo sviluppo della ricerca storico critica riguardante le opere delle sorelle Altara. «L’arte  fu per le sorelle Altara un “lessico famigliare”, un linguaggio comune dall’indiscutibile impronta femminile, da declinare secondo la singola individualità creativa, per ognuna di loro in assoluta autonomia

Da Edina, forte, caparbia, infaticabile e geniale, collaboratrice di Giò Ponti, illustratrice e affascinante designer, a Lavinia, campionessa di un’arte intrisa di Naivität e di semplicità in cui le linee emergono nette e precise, passando per Iride che attinge con originalità dagli stilemi tradizionali sardi.

Legato alla mostra l’evento #sorellealtara organizzato dagli appassionati di fotografia e di Instagram di Igers Sassari. Chiunque potrà testimoniare la sua visita alla mostra postando su instagram le foto con l’hashtag #sorellealtara

A presentare la mostra gli stessi curatori sabato 18:00 all’ex Tappezzeria Dettori, in via Marras 7 a Sassari.

Grazie alla collaborazione dell’Associazione culturale Libera X, in parallelo con la mostra, presso lo spazio dell’ Ex tappezzeria Dettori, in Via Marras 7, venerdì 13 marzo, a partire dalle ore 18.00, si svolgerà il laboratorio creativo Sulle tracce di Iride. Intrecci di rame e altri materiali, a cura di Valentina Garau (info 3284459086, 3406730330).

  • Iride, Lavinia ed Edina Altara a Cagliari nel 1937
    Iride, Lavinia ed Edina Altara a Cagliari nel 1937
  • Madre di Barbagia, Edina Altara, anni '20
    Madre di Barbagia, Edina Altara, anni '20
  • Rakam n. 3 Marzo 1949, Edina Altara
    Rakam n. 3 Marzo 1949, Edina Altara

Immagine di copertina: Iride, Lavinia ed Edina Altara a Cagliari nel 1937

 

Tags: , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>