MENU
Chagall. Love and Life

Chagall. Love and Life

Family Festival, locandina

Family Festival is the new black

Girasole, Palmenhaus Francoforte, Foto di Duranti©

2 giugno 2015 Comments (0) Views: 1439 Editoriale, Rubriche

Come un girasole

Ninfea, Palmenhaus Francoforte, Foto di Duranti©

Ninfea, Palmenhaus Francoforte, Foto di Duranti©

Mancano pochi giorni all’equinozio di Primavera. Le giornate cominciano ad allungarsi e la voglia di sole e calore diventa un bisogno irrinunciabile dopo il grigiore, il freddo, e la pioggia battente del nostro inverno. Ma il nostro bisogno fisiologico di luce e calore è metafora di un altro bisogno. Tre generazioni (trentenni, quarantenni e cinquantenni) aspettano quel raggio di sole che dia una sferzata di positività all’esistenza. Aspettano come aspetta l’ultimo atto di uno spettacolo, dietro le quinte, silenzioso, carico di emozioni i cui nodi devono essere sciolti. Tragicommedia o dramma? Difficile dare una risposta, poiché mala tempora currunt.

L’importante è togliersi il mantello dall’invisibilità che, se per il famoso Harry Potter è stato utile strumento per salvarsi dalle situazioni più scabrose, per le tre generazioni è un artificio maledetto inflitto dai maghi malvagi della nostra classe politica. Invisibilità che non è salvezza e che li rende vecchi prima di poter essere ritenuti tali, portandoli in un eterno paradosso, scartati a priori perché non hanno l’età giusta che puzza di sgravi fiscali e agevolazioni che tutelano i datori di lavoro. Eppure ci hanno insegnato che c’è un tempo per ogni cosa in questo mondo, quell’eterno presente dove positivo e negativo si intrecciano indissolubilmente e rendono la vita degna di essere vissuta seppur con tutte le sue contraddizioni.

Palmenhaus Francoforte, Foto di Duranti©

Palmenhaus Francoforte, Foto di Duranti©

Quel tempo ora ci sembra depredato della sua parte positiva e noi, nonostante la negatività imperante, vogliamo credere che sia solo un passaggio obbligato per un cambiamento reale e costruttivo. Ci dicono che stiamo risalendo, nonostante qualche dubbio ci chiediamo “verso dove”, importante riniziare certo, ma anche conoscere la direzione non sarebbe certo sgradito.

L’arrivo della primavera è anche altro, è anche i fiori sul balcone, i vestiti più leggeri, la Fashion Week che, da Londra a Parigi, passando per New York e Milano, porta sempre per noi addetti o appassionati nuovi brividi, stimoli e ispirazione, i rami di pesco in fiore e la voglia di scrollarsi di dosso il torpore di situazioni pesanti. Il cambiamento di stagione, per fortuna, assume anche queste sfumature, e con lui viaggiano anche vecchie ferite, conoscenze negative, doppie e poco chiare, nuovi traguardi, speranze e la sensazione che mai più allungheremo la mano verso la fiamma che ci ha bruciato. L’avventura della primavera che avanza è quella che ci riporta più vicini al mondo selvatico degli animali, che ci fa percepire ancora la sensazione del letargo che termina, gli odori dei nemici e degli amici e quella certezza, o che tale vorrebbe essere, che saremo capaci di rialzarci ancora mille volte. Mancano le persone, alcune dolorosamente per sempre, altre le abbiamo eliminate, alcune sono state invitate a rimanere e ad altre ci stringiamo più forte.

Palmenhaus Francoforte, Foto di Duranti©

Palmenhaus Francoforte, Foto di Duranti©

Qualsiasi cosa succeda, come in una poesia di Pessoa, vi auguriamo lo sguardo nitido di un girasole, di camminare per strada, di guardarvi a destra e a sinistra e qualche volta anche alle spalle, e di sentirvi nascere ogni momento per l’eterna novità del mondo, senza qualunquismi e vecchio fallito buon senso. Nuovi!

Tante novità su MockUp, interviste bellissime, come quella ad Alessandra Angeli, riflessioni e sguardi in giro per il mondo, sull’arte, sul teatro, sulla letteratura e sulla moda.

Non mancano gli eventi, la nostra golosa vetrina sulle ricette di Concita, continua il nostro viaggio nel mondo dell’artigianato e inizia una nuova entusiasmante collaborazione con l’illustratrice Maria Laura Farris (PsycoLaurina) e la sua rubrica PsycoCorner che colorerà di ironia le nostre pagine virtuali. Tutti nuovi anche noi!

Buona lettura a tutti i nostri lettori.

Giulia Marini e Matteo Tuveri


Immagine di copertina: Girasole, Palmenhaus Francoforte, Foto di Duranti©

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>