MENU

Chi siamo

Giulia Marini è nata a Cagliari il 31 marzo 1978.Giulia Marini

Vive a Monserrato (Ca). Giornalista pubblicista dal 2006, collabora con il quotidiano “L’Unione Sarda” e ha collaborato con altre testate locali. Nel 2004 ha conseguito la laurea in Lettere Moderne con una tesi in letteratura francese su Finale di partita, testo teatrale di Samuel Beckett. Appassionata di teatro, ha lavorato a stretto contatto con Elio Turno Arthemalle, Fausto Siddi e Rino Sudano, famoso attore dell’avanguardia romana, con cui realizzato gli spettacoli Tracce shakespeariane, Pentesilea e L’Iliade. Attualmente la sua ricerca è indirizzata al teatro in lingua sarda-campidanese con la compagnia ConTea del regista-attore Ottavio Congiu. Oltre al teatro, ama scrivere poesie. Ha pubblicato Velvet spleen, Cocco edizioni 2000, sua prima raccolta poetica, e nel 2005 è stata coautrice di Affetti speciali, Grafica del Parteolla, di Ausilio Mameli. Nel 2006, ha vinto la terza menzione al Concorso di Poesia in lingua italiana organizzato dall’Associazione Culturale Giuseppe Verdi di Monserrato, con la poesia Il paradiso perduto. Nel 2012, la passione per la scrittura e per la letteratura fa sì che all’Associazione Culturale Giuseppe Verdi di Monserrato realizzi, insieme a Matteo Tuveri, il seguitissimo I Corso di Scrittura creativa: leggere, scrivere, comunicare, che ha coinvolto un nutrito pubblico di tutte le età. Attrice, scrittrice di poesie ma anche hand-made artist. Attualmente si occupa anche di counseling logoterapico e educazione dei bambini attraverso la creazione artistica come gesto propedeutico e liberatorio.


 

Matteo Tuveri è nato a Oristano il 23 febbraio 1977. Matteo Tuveri - Photo by Duranti

Laureato in Lingua e Letteratura tedesca e inglese, è libero ricercatore e biografo dell’imperatrice Elisabetta d’Austria-Ungheria. Premio Modello Pirandello (1997), Premio Fonopoli-Parole in movimento (2003) e Premio Marguerite Yourcenar (2007). Si occupa di studi di genere, di storia e letteratura italiana, tedesca, inglese e asburgica. Numerose le sue pubblicazioni a carattere scientifico e divulgativo sull’imperatrice Elisabetta d’Austria-Ungheria fra le quali si citano i libri Specchi ad angoli obliqui, Diario poetico di Elisabetta d’Austria, (Aracne Editrice, 2006) e Tabularium. Considerazioni su Elisabetta d’Austria, (Aracne Editrice, 2007). Fra le sue pubblicazioni si ricordano anche la traduzione e curatela del libro Dinamite dello spirito. Martirio, Islam e Nichilismo di Navid Kermani e numerosi articoli per diverse riviste scientifiche come Rassegna dannunziana (Centro Nazionale di Studi dannunziani di Pescara) Simone de Beauvoir Studies (Simone de Beauvoir Society, California, U.S.A.) e Sapere Aude, Rivista del Departamento de Filosofia da Pontifícia Universidade Católica de Minas Gerais – Belo Horizonte. Attento osservatore dei fenomeni storici e sociali, si interessa di web writing, social media strategy,comunicazione, traduzione e organizzazione di eventi culturali. Collabora in qualità di redattore con numerose riviste e quotidiani. Il suo sito web http://www.matteotuveri.it.

on gennaio 5 | by

Comments are closed.